Shopping per grandi e piccini

Sto facendo la lista delle cose che mi servono da comprare urgentemente e mi è venuto in mente che è tanto che non mi do al sanissimo sport dello shopping. Mi sa che oggi, tra una commissione e l’altra, mi tolgo qualche sfizio e compro anche qualcosa per il mio bimbo che è un po’ un pupazzetto per me. Adoro vestirlo con abiti buffi, il mio preferito è quello con le orecchiette da panda che lo fa sembrare un peluche vero e proprio e lo rende tenerissimo.

Devo fare la spesa normale, cosa che odio quando ho il mio bimbo con me perché si annoia, giustamente, e perché non posso avere fluidità nel movimento avendo lui appeso al marsupio per bebè – che però ammetto che sia la cosa più utile e comoda del mondo. Purtroppo però il mio compagno è via per la settimana, e quelle cose ci servono in casa: un po’ di frutta, verdura in quantità industriali, il riso, che lo abbiamo finito. Poi volevo provare a fare gli omogenizzati da sola, quindi dovrei prendere anche un po’ di carne.

Sto dando un’occhiata alla posta elettronica e ho visto che Amazon mi ha scritto miglior fasciatoio senza vaschetta a un prezzo imbattibile. Quasi quasi potrei farci un pensierino e comprarlo, visto che quello che ci hanno regalato per il battesimo è un po’ così così. Non mi piace perché le ruote non scorrono sulle strade sterrate, e considerando che il vialetto di casa mia non è asfaltato, si capisce subito che questo potrebbe essere un po’ un problemino.

Devo anche prendere qualche vestito per me, sto perdendo i chili della gravidanza, a distanza di un po’ di tempo, e mi va tutto largo. E poi il negozio dove vesto mio figlio ha in vetrina un delizioso completino con cappuccio a forma di drago…

Lascia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *